Calibre e le Collezioni sul Kobo Glo

[TOC]

In questo guida parlero’ di come Calibre e’ in grado di gestire le Collezioni del Kobo Glo. Una collezione e’ un insieme di libri accomunati da qualcosa.

Domanda: cambia la vita?

No. Pero’ e’ comodo e gratuito.

Premessa: Calibre

Per gestire il viavai di libri sul Kobo Glo e’ necessario organizzare la propria biblioteca digitale.

Io utilizzo Calibre.

Punto.

Altri dettagli su Calibre esulano dallo scopo di questa guida. Dedichero’ solo un paragrafo per indicare il modo migliore (imho) di fruire di Calibre per gli utenti Gnu/Linux Debian. Chi non fosse interessato puo’ passare alla sezione successiva.

Installazione

Sistema operativo: Gnu/Linux Debian - non importa la versione.

La versione pacchettizzata per Debian e’ obsoleta e sconsigliata. Calibre viene aggiornato molto frequentemente.

Al momento installo direttamente da sorgenti. So che e’ poco elegante e non alla debian-way, ma al momento e’ la soluzione piu’ comoda che ho trovato.

Per rendere ancora piu’ comoda la procedura ho creato questo script che installa o aggiorna Calibre all’interno della cartella /opt

Lo script va piazzato all’interno della cartella /usr/local/bin/, e va eseguito con i privilegi da amministratore (ricordatevi di rendere eseguibile lo script).

#!/bin/bash
# script che aggiorna|installa calibre nella cartella /opt/
wget -nv -O- https://raw.githubusercontent.com/kovidgoyal/calibre/master/setup/linux-installer.py | python -c "import sys; main=lambda:sys.stderr.write('Download failed\n'); exec(sys.stdin.read()); main('/opt')"

Shelves - Collezioni

Il Kobo utilizza le Collezioni (Shelves) per catalogare i vostri libri, mentre Calibre riesce a catalogarli per Serie. Concettualmente Collezioni e Serie non indicano la stessa cosa ma io trovo comodo farle coincidere. Dunque trovo comodo che le Collezioni del Kobo rispecchino le Serie di Calibre.

Vediamo come fare in modo che cio’ accada automagicamente.

Spiegazione logica: Si tratta di aggiungere una colonna personalizzata e dire a calibre di sfruttare i dati presenti in questa colonna e nella colonna ufficiale serie per riempirla. In questo modo Calibre prima tentera’ di sfruttare i dati presenti nella colonna personalizzata, non trovandoli optera’ per la colonna serie. Questo permette una certa flessibilita’ nella gestione.

Procedimento passo passo:

  1. Aggiungere una colonna personalizzata. Io l’ho chiamata bookshelf. Usate il nome che preferite:
    • Preferenze -> Aggiugi colonne personalizzate
      1. Cliccare su Aggiungi una colonna personalizzata
      2. Parola chiave: bookshelf
      3. Titolo colonna: bookshelf
  2. Configurare il driver Kobo Touch:
    1. Avanzate -> Plugin
    2. Plugin Interfaccia del dispositivo -> KoboTouch -> Configura il plugin
    3. Nel riquadro dedicato alle librerie (aiutarsi con lo screenshot) inserire: #bookshelf, series
    4. Completare il tutto selezionando le opzioni desiderate.
  3. Adesso e’ necessario configurare il modo con cui i metadati verranno gestiti:
    1. Preferenze -> Invio libri ai dispositivi
    2. Gestione metadati. Selezionare tra le 3 opzioni disponibili - dopo aver letto la descrizione - quella desiderata.

Fine.

Screenshot passaggi difficili

La procedura mi sembra abbastanza chiara, a patto di leggere cio’ che appare sullo schermo senza cedere ad ansia e panico: non c’e’ alcun pulsante rosso e nessuna autodistruzione prevista. Tuttavia ho scattato alcuni screenshot dei passaggi piu’ difficili:

Punto 1: aggiungere colonna personalizzata

Punto 2-1: scelta del driver KoboTouch

Punto 2-3: scelta del riquadro giusto



Comments